15 maggio 2015

Hama Beads che spasso...

Semplicemente splendide e dai mille usi, basta un po' di fantasia per creare delle simpatiche decorazioni e non solo! 



Ragazze, udite udite, ho scoperto un nuovo modo di fare craft e di tenere occupati i miei piccoli senza fare disastri, o perlomeno pochi disastri: sono le Hama Beads chiamate anche perline a fusione o da stirare. Per i miei bimbi sono state un vero spasso ma anche per me, ho già in mente tante altre cose che voglio realizzare, e vedrete che cosa combinerò!! 

Ad aprimi la finestra sul mondo di questa interessate attività creativa è stato questo splendido negozio online perlinedastirare.it dove è possibile trovare ogni sorta di perlina ed accessorio. E bene si! Queste perline, se non lo sapete, sono disponibili in tantissimi colori, si va dal pastello, alle tinte forti passando per i glitter, neon e trasparenti, davvero per ogni gusto ed esigenza. Si possono scegliere di diametro diverso: le maxi (10mm), le midi (5 mm) e le mini (2,5mm) quindi è possibile creare oggetti di varie dimensioni ed anche tridimensionali! Utilizzarle poi è davvero semplicissimo, guardate io cosa ho combinato con i miei piccoli ometti...

Occorrente:
Perline, tavoletta per perline a fusione, schema/modello da riprodurre, carta da stiro protettiva, ferro da stiro, stecco per spiedo, colori a tempera, colla a caldo.

Realizzazione:
Prima cosa da fare è scegliere uno schema o modello, io ho scelto un simpatico gufetto, ma potete usare anche quelli per il punto a croce oppure visitate questa splendida bacheca pinterest di perline da stirare è piena di tante idee originali e schemi da seguire. Una volta scelto il disegno iniziate a posizionare le perline sull'apposita tavoletta e piano piano vedrete nascere il vostro capolavoro...



Una volta finito il lavoro di posizionamento delle perline sulla tavoletta, non vi resta che fissare il tutto. Appoggiate un foglio di carta da stiro hama protettivo, va bene anche una comune carta forno, sul vostro lavoro, passateci sopra il ferro da stiro caldo e vedrete che le perline piano piano si fonderanno, saldandosi le une alle altre formando un corpo compatto. 

Lasciate raffreddare e poi staccate dalla tavoletta la decorazione ottenuta. Io mi sono fermata qui, mi piace avere da un lato le perline fuse e dall'alto le perline ben evidenti, ma se volete, potete passate il ferro da stiro anche sull'altro lato, usando sempre la carta protettiva. In questo modo  avrete un lavoro uguale da entrambi i lati.



Questo è il risultato finale ma io non mi sono fermata qui...



Ho colorato con le tempere uno stecco da spiedo, anzi qualcuno in più per le mie prossime decorazioni, e ho lasciato che si asciugasse. Una volta asciutto con la colla a caldo l'ho fissato sul retro delle perline ed ecco qui pronta, per la mia piantina, una decorazione super gufosa...


Facile vero? non vi è venuta voglia di provarci anche voi? Forza coraggio create e divertitevi! 

Questo progetto è stato realizzato in collaborazione con perlinedastirare.it il negozio online dall'esperienza pluriennale nella scelta dei prodotti di qualità e alta sicurezza. 
Per saperne di più e scegliere fra i tanti tipi di perline vi suggerisco di visitare il loro sito ufficiale:


Lasciatevi tentare avrete l'occasione di far conoscere ai vostri bambini un gioco che li farà divertire stimolando la loro creatività e fantasia. 

A presto con un nuovo progetto e una nuova attività da scoprire insieme!


buzzoole code

3 commenti:

  1. Ciao! Arrivo qui dall'iniziativa Conosciamoci su spicchi del gusto e mi unisco volentieri ai tuoi lettori fissi!
    Devo ammettere che avevo già sentito parlare delle perline da stirare, me non le ho ancora provate...Il tuo articolo mi ha messo curiosità!
    A presto, Giada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giada benvenuta sul mio blog! Le perline da stirare sono davvero splendide provaci vedrai che te ne innamorerai... Sono curiosa di conoscere il tuo blog arrivo....

      Elimina
  2. Ciao Francesca!
    anche io sono innamorata di queste perline...nel mio blog ho voluto richiamare il tuo articolo per farle conoscere...e poi ho inserito una mia idea alternativa! Spero che piaccia!!
    Complimenti per le tue idee e a presto!
    Sara.

    RispondiElimina