22 agosto 2014

Loom bands: cosa sono e come realizzarli...

I braccialetti più gettonati di questa estate sono fai da te, coloratissimi ed elastici. Hanno spopolato dappertutto e sono diventati una mania per chi segue la moda scopriamo insieme con crearli da soli.



Loom Bands o Rainbow Loom Bands oppure Rainbow Loom, chiamateli come volete ma quest’anno questi braccialetti li ho trovati proprio dappertutto: sulle spiagge, nei punti di ritrovo e al polso dei ragazzini vi assicuro che si moltiplicavano come se fossero una magia! Forse il loro successo è dovuto al fatto che sono facili da fare e che chiunque, con un po’ di pazienza, può riuscirci. Vi ricordate gli Scooby doo? Ecco i loom bands sono più o meno la stessa cosa, solo che per realizzarli occorrono dei piccoli elastici di gomma colorati, diciamo che questi braccialetti sono la versione rinnovata degli scooby doo e quindi sono molto più glamour!!!  E così, ahimè, anch'io presa dalla curiosità, mi sono lasciata contagiare da questi piccoli elastici colorati e ho creando dei braccialetti. Li ho realizzati per i miei bimbi ma anche per cuginetti e amici e vi assicuro che la gioia nel riceverli è stata collettiva. Ma andiamo al sodo e vediamo un po' come farli da soli! Su internet i tutorial e i video sono talmente tanti che c'è da impazzire, tante le tecniche, tanti i modelli, tanta la fantasia nel realizzarli quindi io vi propongo dei tutorial con i modelli base e uno con l'aggiunta di perline. In questo modo potete iniziare a prendere dimestichezza con questi piccoli elastici e diventare, chissà, dei veri e propri maniaci dei looms...

Ecco cosa occorre:

Fondamentale è avere gli elastici, procuratevene in grandi quantità, perché per fare un braccialetto ne servono almeno una trentina (modello base)! Per realizzarli io non ho usato il telaio ma le mani(!), due matite e una forcina, come accessori i ganci per chiudere (mi sono usciti nelle bustine degli elastici!) e delle perline (io avevo quelle ikea). Per chi è attrezzato e vuole usare/osare tecniche nuove occorrono il telaio, un uncinetto e ovviamente come accessori supplementari tutti i gadget che si vogliono aggiungere alla creazione.

Realizzazione:
Modello base


Tutorial:
Si inizia facendo un doppio cerchio con un elastico e si inserisce il gancio (foto n.1). Si fa passare poi nel doppio cerchio un elastico (foto n.2). Successivamente si piega l’elastico inserito verso il centro in modo da formare di nuovo doppio cerchio (foto n.3) e così si fa passare in questo un altro elastico (foto n.4). Si procede così fino a quando non si è raggiunta la lunghezza desiderata del braccialetto. Alla fine si termina facendo passare il gancio inserito all'inizio nell'ultimo elastico piegato (foto n.5) e il gioco è fatto!

fonte tutorial: www.agirlandagluegun.com

Modello Fishtails (spina di pesce):

Tutorial:
Si inizia prendendo due matite o penne, potete anche usare le mani ma rischiereste di stancarvi e sacrificare la circolazione! Il primo elastico da inserire sulle matite è incrociato (foto n.1). Su di esso vanno inseriti due elastici (foto n.2). Partendo dal basso con un uncinetto (o le mani) partendo da dx si sposta il primo elastico in alto passando sopra la matita e così anche per il lato sx. (foto n. 3-4-5-6-7). Si Inserisce un nuovo elastico e si procede come prima partendo dal basso prima da un lato e poi dall'altro. Si prosegue fino a quando il bracialetto non raggiunge la lunghezza desiderata. Una volta finito si inserisce il gancetto alle due estremità, come per il modello base.


fonte tutorial: lecreazionidifederica.blogspot.it

Modello base con l'aggiunta di perline

Tutorial:
Prima di procedere con la realizzazione di questo tipo di braccialetto è necessario inserire prima tutte le perline negli elastici. Si procede in questo modo: Procuratevi una forcina e con le pinze piegatela un po' verso la fine in modo da facilitare l'inserimento della perlina. Inserite prima l'elastico nella forcina aprendo le due estremità. Successivamente fate passare la perlina nella forcina. Una volta inserite tutte le perline negli elastici procedete come nel modello base e il braccialetto si compone come per magia.
fonte tutorial: www.halcraft.com

Adesso non vi resta che dotarvi di tanti elastici, pazienza e mani veloci.

Buon lavoro a tutti!!



4 commenti:

  1. Ciao sul mio blog c'è unpremio per te!

    qui

    RispondiElimina
  2. Che bel tutorial! Grazie ... Mia figlia apprezzerà! ☺️

    RispondiElimina
  3. mio figlio ha passato tutta l'estate a fare braccialetti!ora gli hanno detto che sono tossici..sarà vero???sono simona e ti ho conosciuta grazie a spicchi del gusto e ti seguo con molto piacere!http://simofimo.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Ciao ho appena iniziato a seguirti, complimenti per il blog ricco di tanti consigli...Sono arrivata sul tuo blog tramite l'iniziativa "Conosciamoci su Spicchi di Gusto". Se ti va di seguirmi questo è il mio blog: http://weddingplannerinbrianza.blogspot.it/
    Patrizia

    RispondiElimina