7 settembre 2013

Portamerenda speciale

C'è più gusto se il portamerenda è fatto dalla mamma!!


La scuola sta per iniziare e questo vuol dire tante cose nuove per i nostri figli, sopratutto per i più piccoli che devono affrontare questo inizio come un grande cambiamento. E allora perchè non farli sentire più vicino a noi con un porta merenda che ha il profumo di casa! L'idea e il immagini arrivano da The purl bee io vi propongo il tutorial tradotto e semplificato in questo modo rifare il progetto sarà più facile.

Occorrente:
Tessuto lavabile, filo per cucire, macchina da cucire (si può fare anche a mano visto il lavoro non è molto complesso), bottone. 


Realizzazione:
Iniziamo il lavoro facendo una piega sul tessuto, in alto, di circa mezzo cm (fig.1) in questo modo l'apertura del sacchetto sarà già pronta! Posizioniamo il tessuto dritto contro dritto con la piega già fatta in alto. Cuciamo i tre lati, senza piega, con un margine di circa 1 cm in questo modo il sacchetto comincia a prendere forma! (fig.2)




Creiamo il fondo, posizionando le due cuciture lunghe una sull'altra così da formare una specie di rombo , con un gessetto segniamo una linea a circa 3 cm dalla punta superiore e inferiore (fig.3). Cuciamo su ciascuna linea e tagliamo gli angoli esterni (fig.4). Con il Zig zag rifiniamo tutte le cuciture interne in modo che non ci siano fili volanti! Giriamo il sacchetto e voilà il portamerende è fatto!




Adesso creiamo una chiusura a regola d'arte con una piccola striscia di tessuto che diventerà il gancio per il bottone.
Tagliare il tessuto lungo 12 cm e alto 2,5 cm. Piegare a metà nel senso della lunghezza quindi aprire di nuovo. Piegare di nuovo i lati lunghi fino ad arrivare al segno della piega centrale che avete fatto in modo che i lati esterni siano racchiusi nella parte interna e la parte esterna è liscia. Cucire la parte esterna in modo da formare un laccetto. Piegarlo a metà e posizionarlo sul bordo superiore del sacchetto al centro cucire a 1 cm dal bordo. Sembra complesso ma la foto in basso sarà chiarificatrice...


Cucire il bottone a quasi la metà del sacchetto ed ecco il portamerenda pronto per essere riempito con amore!!



Consigli e suggerimenti:
- Potete chiudere il sacchetto in maniera più semplice utilizzando del velcro, una molletta simpatica, un cordoncino. A voi la fantasia certo non manca!

- Se vi piace il ricamo trovate la spiegazione nel tutorial originale 
- Oltre al tessuto lavabile possiamo aggiungere all'interno un materiale che mantiene fresco lo trovi nei sacchetti del supermercato!


Altre idee:

portamerenda ricicloso
Portamerenda simpatico
  

8 commenti:

  1. Bravissima, mi piacerebbe tanto saper fare queste cose!

    RispondiElimina
  2. Ma che bello!
    Brava!! Mi piace molto il porta merenda! Bel blog, ti seguo!
    Se ti va passa: la vie est belle

    http://lavitaebellatanto.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. ciao, complimenti per il tuo blog
    ti ho trovato tramite Kreattiva
    tua nuova follower
    se ti va passa da me http://cucinareinsiemeate2.blogspot.it/
    a presto

    RispondiElimina
  4. Ciao! Per la tua bravura e fantasia, se passi da me, c'è un premio per te!
    http://lacucinadellaportaccanto.blogspot.it/
    Un abbraccio, Annalisa

    RispondiElimina
  5. Ciao che bello e interessante il tuo blog!ti ho consciuta grazie a Kreattiva tua nuova followers se ti va passa a trovarmi ciao simona http://simofimo.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Che bel progetto, anche i portafrutta sono molto ingegnosi, bel lavoro!
    Seguo via RSS, a presto! :D

    RispondiElimina
  7. Ciao! Abbiamo parlato di questa tua idea durante l'ultima puntata della 3° stagione di M&VM andata in onda ieri sera su www.wipradio.it ! Segui il link per ascoltare il podcast direttamente dal sito della nostra webradio. Grazie di averci concesso l'opportunità di girellare sul tuo blog e di condividerne idee ed esperienze! Ti aspettiamo in autunno per la nuova stagione! Giada & Giulia

    RispondiElimina